Olivo Olea europaea L.

Classificazione: Fruttiferi > Olivo
olivo

L'olivo o ulivo (Olea europaea L.) è una pianta da frutto appartenente alla famiglia delle Oleaceae. È una pianta molto longeva: in condizioni climatiche favorevoli può vivere anche mille anni. I suoi frutti, le olive, sono impiegate per l'estrazione dell'olio e, in misura minore, per l'impiego diretto nell'alimentazione. A causa del sapore amaro dovuto al contenuto in polifenoli, l'uso delle olive come frutti nell'alimentazione richiede però trattamenti specifici finalizzati alla deamaricazione (riduzione dei principi amari), realizzata con metodi vari. ll frutto è una drupa ovale, di colore variabile dal verde al violaceo. La polpa è carnosa e contiene il 25-30 % di olio, raccolto all'interno delle sue cellule sottoforma di piccole goccioline. Il seme è legnoso, ovoidale, ruvido e di colore marrone. È una pianta sempreverde, la cui attività è pressoché continua con attenuazione nel periodo invernale. Per quanto riguarda le cultivar, il parametro che viene maggiormente utilizzato nella classificazione è quello che le suddivide in relazione alla destinazione del frutto. In base a ciò si distinguono: cultivar con olive da olio, ad esempio per la produzione di olio Evo - olio extravergine di oliva (Bosana, Canino, Carboncella, Casaliva, Coratina, Dolce Agogia, Frantoio, Leccino, Moraiolo, Pendolino, Rosciola, Taggiasca), cultivar con olive da mensa (Ascolana Tenera, Oliva di Cerignola, Sant'Agostino), cultivar a duplice attitudine (Carolea, Itrana, Tonda Iblea).

Cerca una soluzione per Olivo

Ultimi prodotti utilizzabili su Olivo

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Ultime relazioni delle Giornate Fitopatologiche

CONTENIMENTO DELLA ROGNA DELL’OLIVO IN IMPIANTI SUPERINTENSIVI, CV ARBOSANA, MEDIANTE FERTILIZZANTI INDUTTORI DI RESISTENZA

2016 - Difesa dalle malattie - volume secondo

Nella Regione Puglia, in particolare nelle province di Bari, Barletta e Foggia, l’olivicoltura superintensiva ha mostrato una rilevante espansione a partire dagli anni 2000, con le varietà Arbequina, Arbosana e Koroneiki tra quelle ...

PRESENZA E DISPERSIONE DI SITOTROGA CEREALELLA IN UN’AZIENDA AGRICOLA DELL’ITALIA CENTRO-MERIDIONALE

2016 - Difesa dalle avversità animali - volume primo

Nel lavoro è stata verificata la distribuzione degli adulti di Sitotroga cerealella, in un magazzino aziendale e in differenti lotti in campo aperto, utilizzando delle trappole a feromoni sessuali innescate con 1 mg di ...

PROVE IN CAMPO PER LA VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA DI PHOSMET APPLICATO CON LA TECNOLOGIA DELL’UTILIZZO DELLE ESCHE PROTEICHE CONTRO BACTROCERA OLEAE DELL’OLIVO

2016 - Difesa dalle avversità animali - volume primo

La mosca dell’olivo (Bactrocera oleae), insetto chiave di alcuni areali italiani e spagnoli, può compiere diverse generazioni nel corso dell’anno, che spesso necessitano del controllo chimico poiché viene superata la ...

Ultime news su Olivo

Ultima discussione sul forum

Consiglio su principi attivi

Salve a tutti, possibile miscelare: - Difenoconazolo (SCORE 25 EC o DRISCOLL) - Miclobutanil (THIOCUR 20 EW) - Propiconazolo (MARK CASA GIARDINO o OPINION VEBI) Così da ottenere una miscela fungicida che riesca a eliminare la maggior parte dei funghi e batteri che possono colpire le mie piante floreali in giardino e vaso (es. rose, ulivi, peonie, ortensie,…) o sarebbe inutile in quanto sufficiente un solo principio attivo/prodotto in grado di soddisfare il bisogno di un fungicida in grado di assicurare un ampio spettro di azione? Mentre il Fosetil alluminio mi è stato detto che è valido solo sugli agrumi mentre sulle altre piante ha un effetto blando, è vero? Quindi chiedo a chi più esperto di me, la miscela sopra menzionata può funzionare o no? O cosa mi consigliate? Ringrazio già anticipatamente coloro che risponderanno!

Rispondi
Altre discussioni recenti
Problemi ulivo 0 risposte
L'olio di oliva made in Italy 0 risposte
Occhio di pavone 1 risposte

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.