Oidio delle Cucurbitacee Erysiphe cichoracearum - Sphaerotheca fuliginea

Classificazione: Funghi > Oidio

Descrizione in corso di elaborazione

Cerca una soluzione per Oidio delle Cucurbitacee


Ultimi prodotti utilizzabili per Oidio delle Cucurbitacee

indipendentemente dalla coltura

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Oidio delle Cucurbitacee

BACILLUS PUMILUS QST2808 SC, NUOVO FUNGICIDA BIOLOGICO PER LA PROTEZIONE ANTIOIDICA DI VITE E ORTICOLE

2018 - Difesa dalle malattie - volume secondo

BP QST2808 SC è un fungicida biologico brevettato a base di Bacillus pumilus, ceppo QST2808. B. pumilus è un batterio presente in natura nel terreno, nella rizosfera e sulle superfici degli organismi vegetali. Il ceppo QST 2808 ...

EFFICACIA DI FLUXAPYROXAD + DIFENOCONAZOLO NEL CONTROLLO DELL'OIDIO DELLO ZUCCHINO IN PIENO CAMPO ED IN SERRA

2018 - Difesa dalle malattie - volume secondo

Nel 2017 sono state condotte due prove sperimentali, una in pieno campo e una in serra, per valutare l'efficacia di Dagonis, un nuovo formulato costituito da due principi attivi (fluxapyroxad + difenoconazole 75 + 50 g/L), e Vivando ...

ESPERIENZE CON FLUXAPYROXAD (XEMIUM) IN SICILIA NELLA DIFESA ANTIOIDICA DI MELONE, CETRIOLO E POMODORO

2018 - Difesa dalle malattie - volume secondo

Fluxapyroxad (Xemium®) è il nuovo fungicida innovativo di Basf appartenente alla famiglia chimica delle carbossammidi. Mostra eccellenti proprietà preventive, lipofile e translaminari. Come altri SDHI, fluxapyroxad controlla un ...

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.