2021
18

Mais: con Acceleron è meglio

Grazie alla Tecnologia di concia Acceleron proposta da Bayer, il mais di Dekalb è più protetto e assicura una maggiore scorrevolezza nelle seminatrici

bayer-dekalb-acceleron-20211.jpg

Bayer, Dekalb e Acceleron: al servizio dei maiscoltori

Semine più precise e mais più protetto. Questi in sintesi i vantaggi della Tecnologia di concia Acceleron, proposta da Bayer per le proprie sementi targate Dekalb

La precisione di semina è di per sé il primo presupposto per ottenere una produzione soddisfacente alla trebbiatura, soprattutto quando si semini ad alta densità con varietà che diano il meglio a 10 piante/m2, come per esempio gli ibridi DKC6092 e DKC6587.

La Acceleron è in tal senso la particolare tecnologia messa a punto da Dekalb al fine di proteggere e stimolare il seme di mais fin dalla semina. Oltre alla possibilità di contare su efficaci fungicidi e insetticidi, la concia con Acceleron apporta anche i vantaggi di uno specifico biostimolante, denominato B-360.

Il prodotto, a base di un particolare lipochitoligosaccharide, favorisce l'instaurarsi di rapporti di simbiosi tra il mais e i funghi micorrizici che aiutano le radici a esplorare porzioni più ampie di terreno, mettendo quindi la coltura nelle condizioni di assorbire più nutrienti e acqua. Grazie alla concia con Acceleron, la produttività in campo può infatti aumentare fino al 2%.

Clicca per approfondimenti sui vantaggi della concia con la Tecnologia Acceleron 


Guarda il video sulla concia con Acceleron

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.