2022
21

Adama e la linea Folpan®

Folpan 80 WDG, a base di folpet, e Folpan Gold, contenente anche metalaxil-m, sono le soluzioni di Adama contro la peronospora della vite e altre importanti patologie

adama-folpan-2022.jpg

La linea Folpan® di Adama per la protezione antiperonosporica

Fonte immagine: Adama

Nella difesa della vite, dopo la dipartita di mancozeb, il ruolo di folpet è notevolmente aumentato di interesse. Dalla sua parte pendono diversi vantaggi, come per esempio la forte resistenza al dilavamento, l'azione multi sito esercitata per contatto, nonché lo spettro d'azione che oltre alla peronospora, suo patogeno target, include anche altri patogeni di chiara importanza. I trattamenti con folpet influiscono infatti su botrite, black rot ed escoriosi. 

 

Riferimento tecnico su vite, ha anche registrazioni su pomodoro, ornamentali e floreali. In viticoltura folpet risulta ideale per la difesa dei primi stadi del grappolo e della vegetazione, momento nel quale se ne può sfruttare anche l'azione collaterale nei confronti della botrite. 

 

Visita il sito di Adama

 

Adama offre due differenti soluzioni a base di folpet, ovvero Folpan 80 WDG e Folpan Gold, in cui folpet è abbinato a metalaxil-m, ad azione sistemica. Il primo trova la sua collocazione tecnica dalla fase di apertura gemme/punta verde, fino alla fase di grappoli visibili. Folpan Gold va invece impiegato dalla fase di foglie distese a quella di grappoli separati/prefioritura

 

Scarica la linea vite di Adama

 

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2022)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.