Giornate Fitopatologiche 1971

Venezia - Udine, 11-14 Maggio 1971

Ricerche sulla persistenza dei clorurati ciclodienici nel terreno e nelle colture (*)

Capitolo “Aspetti indesiderabili e inquinamento da fitofarmaci” - volume unico - pag. 81-94

Autori: A. Cesari, G. De Giovanni , S. Foschi, C. Lugaresi, R. Stanzani

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Gli Autori, nell'intento di indagare sulla persistenza nel tempo e sulla migrazione degli insetticidi ciclodienici nelle colture, hanno messo in evidenza la notevole stabilità  di tali preparati a lvello del suolo e la loro traslocazione ed accumulo nelle colture. Più precisamente è stato rilevato che i preparati Aldrin, Dieldrin, Clordano ed Eptacloro migrano prevalentemente sulle colture di carota, patata, bietola, zucchetti ed insalata e che tale accumulo si verifica in misura più consistente con le formulazioni secche (in polvere o granulari) rispetto a quelle emulsionabili.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.