Giornate Fitopatologiche 1975

Caratteristiche del Cobex®, nuovo erbicida a base di di dinitramina

Capitolo “Erbicidi” - volume unico - pag. 1027-1033

Autori: M. Cavallazzi, E. Faravelli

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Sono riportate le caratteristiche del nuovo principio attivo Dinitramina, erbicida di pre-semina o pre-trapianto, attivo contro infestanti annuali graminacee e dicotiledoni.
Dalla sperimentazioneeffettuata il prodotto è apparso idoneo all'impiego per il diserbo delle colture di girasole, finocchio, radicchio da seme, e inoltre di pomodoro, peperone, melanzana, indivia, radicchio trapiantati.
Le dosi d'impiego vanno in genere da 0,400 a 0,700 kg/ha m.a.
Molto buono è lo spettro erbicida della Dinitramina alla quale è apparso sensibile anche il Solanum nigrum.
La sensibilità  di 17 importanti specie di infestanti rilevata nelle prove è riportata in tabella.
Interessante è apparsa pure la caratteristica del prodotto di non richiedere un'incorporazione immediata, ma entro 24 ore.

Note

Cobex, marchio registrato della Borax Consolidated Ltd.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.