Giornate Fitopatologiche 1975

Nuove acquisizioni nella protezione antibotritica in viticoltura

Capitolo “Anticrittogamici ” - volume unico - pag. 763-769

Autori: M. Bisiach

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Vengono riportate alcune prove preliminari sull'attività  di Vinchlozolin 3-(3,5-diclorofenil)-5-metil-5-vinil-1,3-oxazolidin-2,4-dione contro Botrytis cinerea. Il prodotto, sperimentato a diverse conentrazioni e con differenti schemi di intervento, rivela un'attività  maggiore di Dichlofluanid e Benomyl. Per questo ultimo i risultati negativi rilevati in una delle prove fanno supporre l'insorgenza di ceppi resistenti. Viene rilevata l'importanza dei trattamenti finali dopo l'invaiatura, la necessità  di rendere il prodotto pi๠stabile al dilavamento e l'importanza di studiarne l'attività  su altri agenti del marciume del grappolo come Aspergillus spp., Penicillium spp., Rhizopus nigricans ecc.

Note

Lavoro eseguito con il contributo C.N.R.. Ringraziamo vivamente la BASF-Agritalia per averci messo a disposizione il prodotto sperimentale.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.