Giornate Fitopatologiche 1996

S. Cristiana di Numana (AN) - 22-24 aprile 1996

Analisi della distribuzione di antiparassitari su vigneto di una irroratrice a deflettori orientabili

Capitolo “Distribuzione dei Fitofarmaci ” - volume primo - pag. 447-454

Autori: R. Gubiani, G. Pergher

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

La memoria riferisce su una prova eseguita con una irroratrice ad aeroconvenzione a deflettori orientabili su cui è stato variato dell'angolo di efflusso dell'aria allo scopo di osservare gli effettisulla deposizione fogliare in un vigneto a spalliera. Variando l'angolo di efflusso da 90° a 118° rispetto alla direzione dei filari, si sono ottenuti: un aumento statisticamente non significativo della deposizione fogliare (dal 55,5 al 61,0% della dose distribuita) e delle perdite a terra (dal 32,4 al 35,9%); una diminuzione significativa delle perdite dovute a deriva al di fuori delle parcelle sperimentali e a deposizione su tronchi, tralci e pali (dal 12,1 al 3,0%). Peraltro, la migliore uniformità  di distribuzione è stata ottenuta con un angolo di efflusso di 90°.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.