Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Confronto tra modalità  di gestione delle infestanti nel vigneto da tavola (Vitis vinifera L.).

Piante infestanti - volume primo

Autori: Alba G., De Palma L., Fracchiolla M., Montemurro P.

Sono riportati i risultati di una sperimentazione biennale effettuata in un vigneto da tavola (cv Italia) sito nel sud-Italia (Rutigliano - BA) riguardante il confronto tra sette differenti modalità  i gestione delle infestanti: A) testimone ...

Confronto tra trattamenti al trapianto e in campo per il controllo degli afidi sul tabacco.

Fitofagi e fitomizi - volume primo

Autori: Piro F., Sannino L.

L'efficacia aficida di trattamenti per il controllo indiretto delle virosi del tabacco trasmesse da insetti è stata valutata in esperimenti di campo nell'anno 2000 in due località  (Bovolone e Scafat). I trattamenti confrontati comprendevano ...

Confusione sessuale contro Lobesia Botrana in un'area viticola del Chianti.

Fitofagi e fitomizi - volume primo

Autori: Bagnoli B., Loni A., Lucchi A., Santini L.

Nel 2001, in un'area viticola del Chianti Senese, sono state avviate indagini sull'applicazione del metodo della confusione sessuale con materiali Shin-Etsu, per il controllo della tignoletta della vie Lobesia botrana (Tortricidae). In 24 vigneti ...

Controllo chimico delle infestanti nella coltura del tabacco.

Piante infestanti - volume primo

Autori: Blago A., Greco P., Manzi G.

Si riferiscono i risultati ottenuti in Puglia in un biennio di prova sul diserbo chimico nella coltura del tabacco orientale. I migliori risultati, sia per l'eliminazione delle infestanti che per i rilessi quanti-qualitativi, sono stati ottenuti ...

Controllo della flora infestante del tabacco Virginia con l'impiego di Clomazone in post-trapianto.

Piante infestanti - volume primo

Autori: Covarelli G., Pannacci E.

Nel biennio 1998-99 sono state condotte tre prove sperimentali di diserbo del tabacco, al fine di valutare l'efficacia erbicida e la selettività  verso la coltura di clomazone, un nuovo erbicida di prssima registrazione in Italia. Clomazone è stato ...

Controllo di Meloidogyne javanica su pomodoro mediante solarizzazione e dose ridotta di fumigante.

Fitofagi e fitomizi - volume primo

Autori: Basile M., Candido V., D'Addabbo T., Gatta G., Miccolis V.

La solarizzazione del terreno con film plastico trasparente, durante i mesi estivi, rappresenta una possibile tecnica per ridurre l'impiego dei mezzi chimici nel controllo dei nematodi fitoparassiti. 'impiego della solarizzazione però, quando ...

Criteri di regolazione di irroratrici tramite banco prova: primi risultati di trattamenti in vigneti siciliani.

Distribuzione dei prodotti Fitosanitari - volume secondo

Autori: Cerruto E., Failla S., Tornello G.

Le caratteristiche dei vigneti siciliani unitamente alle peculiari condizioni ambientali rendono talvolta difficoltoso poter ottenere un trattamento adeguato con l'impiego di comuni macchine per la ditribuzione dei fitofarmaci. Risulta necessario, ...

Cruiser®: nuovo insetticida a base di Thiamethoxam per la concia delle sementi.

Fitofagi e fitomizi - volume primo

Autori: Bassi R., Bertona A., Campagna C., Casola F., Innocenti M., Saporiti M.

Cruiser® è un nuovo prodotto per la concia delle sementi a base di thiamethoxam, insetticida neonicotinoide di seconda generazione attivo contro numerose specie di insetti ad apparato boccale pungene succhiante e masticatore. Esso possiede ...

Cyazofamid: fungicida a meccanismo d'azione innovativo nei confronti della peronospora della vite.

Funghi, batteri, virus - volume secondo

Autori: Coatti M., Gentili E., Manaresi M ., Tasselli D.

E' stata saggiata l'attività  del nuovo fungicida cyazofamid (25 g/l SC), appartenente alla famiglia chimica dei cianoimidazoli, per la difesa dalla peronospora della vite (Plasmopara viticola), in prve di campo negli anni 2000 e 2001. Nel primo ...

Dati produttivi e qualitativi a confronto fra piante infette da AP (Apple Proliferation) e piante sane.

Funghi, batteri, virus - volume secondo

Autori: Dallabetta N., Dorigoni A., Micheli F., Piffer I., Vindimian M.E.

Nella azienda sperimentale dell'Istituto Agrario di S. Michele all'Adige è stata monitorata la diffusione delle AP allo scopo di verificare quando la malattia si è introdotta, individuare eventuali asi di risanamento e valutare l'incidenza di Ap ...

Determinazione dello spettro delle gocce e del deposito tramite l'impiego della gascromatografia, nell'applicazione dei fitofarmaci.

Prodotti fitosanitari negli alimenti e nell'ambiente - volume primo

Autori: Cesari A., Flori P.

Si è sperimentata una metodologia in grado di consentire, attraverso l'analisi quali-quantitativa degli impatti a bersaglio, la determinazione del "diametro della massa media" delle gocce, dello "sprad facotr" e del fattore di correlazione tra ...

Difesa antiodica del vigneto con prodotti diversi.

Funghi, batteri, virus - volume secondo

Autori: Bevione D., Lembo S., Morando A., Morando P., Prandi M.

Nelle annate 2000-2001 in due vigneti di "Moscato bianco" siti rispettivamente in provincia di Cuneo e di Asti, nella zona classica di produzione di quest'uva, sono state condotte prove di lotta antiodica impiegando prodotti del commercio e ...

Difesa antiperonosporica della vite in Toscana con prodotti innovativi.

Funghi, batteri, virus - volume secondo

Autori: D'Arcangelo M.E.M., Egger E.

In una prova quadriennale di pieno campo sono stati messi a confronto, sulla cv Malvasia Bianca Lunga, formulati diversi di nuove molecole con lo scopo di verificarne l'attività  fitoiatrica contro Plsmopara viticola. La nuova molecola iprovalicarb ...

Difesa della peronospora della vite in viticoltura biologica: verifica dell'attività  fungicida di diversi prodotti di natura diversa impiegati in vigneti piemontesi.

Funghi, batteri, virus - volume secondo

Autori: Bassignana E., Cravero S., Crovella P., Ferrari D.

Negli anni 1999, 2000 e 2001 si sono svolte tre prove sperimentali di lotta alla peronospora in vigneti condotti secondo le norme dell'agricoltura biologica. Le finalità  sono state quelle di verificae le possibilità  di ridurre gli impieghi di ...

Diffusione degli scopazzi (AP) nel melo nelle valli del Noce.

Funghi, batteri, virus - volume secondo

Autori: Dallago G., Janes P.G., Springhetti M.

La fitoplasmosi denominata scopazzi del melo (Apple Proliferation) è comparsa in Italia ed in Trentino in particolare fin dagli anni "˜50, interessando a quel tempo solo le vecchie varietà  presentie con attacchi sporadici e ben delimitati. ...

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.