Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Prova di inerbimento e diserbo in vigneto fortemente soggetto all'erosione. Sintesi dei risultati 1989-2001.

Capitolo “Piante infestanti” - volume primo - pag. 297-302

Autori: M. Bovio, G. Gay Eynard, S. Lembo, A. Morando, D. Morando

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

In un vecchio vigneto di "˜Moscato bianco' (6920 ceppi/ha), si sono effettuati confronti tra inerbimento spontaneo e a base di trifoglio, con trattamenti erbicidi di post-emergenza (glifosate e glufoinate ammonio) da soli o abbinati a terbumeton+terbutilazina. La produzione maggiore d'uva si è avuta nelle parcelle diserbate con glifosate+residuale e la minore in quelle inerbite senza, però, che questa riduzione avesse effetti positivi sul tenore zuccherino dei mosti; le uve tuttavia hanno risentito in minor misura degli attacchi di Botrytis cinerea. Le viti su suolo inerbito sono meno vigorose di quelle su suolo diserbato chimicamente. I trattamenti diserbanti comprendenti anche prodotti residuali paiono essere quelli più efficaci come contenimento delle infestanti, ma il loro uso può essere in contrasto con una gestione ecosostenibile del vigneto. I trattamenti eseguiti soltanto con erbicidi di post-emergenza e la trasemina con trifoglio sono apparsi soluzioni valide, benchè la persistenza del trifoglio bianco non sia stata soddisfacente.
Parole chiave: Vitis vinifera, vite, produzione, inerbimento, diserbo.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.