Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Studio del grado di efficacia di imidaclorprid e fipronil in concia del seme di barbabietola da zucchero nei confronti di larve di elateridi.

Capitolo “Fitofagi e fitomizi” - volume primo - pag. 499-504

Autori: G. Campagna, L. Furlan

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Nel corso dell'anno 2001 sono state condotte in Veneto ed Emilia Romagna, prove sperimentali in condizioni controllate per valutare l'azione insetticida di imidacloprid e fipronil in concia di semi dibarbabietola da zucchero nei confronti di larve di elateridi. Queste larve, appartenenti alle specie Agriotes brevis e Agriotes ustulatus, sono state prelevate da casse di crescita ed immerse in vasetti pieni di terreno di medio impasto, in cui sono stati seminato quattro semi di bietola ciascuno. Il testimone, con e senza larve, è stato posto a confronto con i vasetti in cui erano stati utilizzati i semi conciati con imidacloprid (45 g di p.a. per unità  di seme) e fipronil (15 e 25 g di p.a. per unità ). Il livello di protezione delle piantine fornito dai due principi attivi nei primi 15 e 30 giorni di sviluppo della bietola è risultato sufficiente e simile tra le diverse tesi in cui sono stati riposti i semi conciati. L'azione insetticida invece si è chiaramente differenziata: il numero di larve devitalizzate è risultato significativamente superiore nei vasetti con seme conciato con fipronil rispetto ad imidacloprid. Quest'ultimo spesso non ha determinato una mortalità  significativamente diversa da quella osservata nel testimone. L'associazione tra i due p.a. (45 g di p.a. di imidacloprid e 15 g di fipronil per unità  di seme) non ha incrementato il livello di protezione mentre la mortalità  larvale non si è differenziata da quella di fipronil utilizzato da solo alla dose pi๠elevata.
Parole chiave: Agriotes brevis, Agriotes ustulatus, fipronil, imidacloprid, barbabietola da zucchero.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.