Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Ulteriori prove di lotta contro la terza generazione di Lobesia Botrana Den & Schiff (Lep. tortoricidae) su vite a vino in Sicilia occidentale.

Capitolo “Fitofagi e fitomizi” - volume primo - pag. 453-458

Autori: G. Ammavuta, G. Bono, R. Federico, F. Spatafora

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Negli anni 2000 e 2001, proseguendo le esperienze del 1999, sono state condotte delle prove di lotta contro L. botrana in vigneti della Sicilia occidentale ubicati in comprensori abitualmente colpiti a notevoli infestazioni di L. botrana. Nell'anno 2000 è stata valutata nuovamente l'efficacia nel controllo di prodotti di origine naturale, quali rotenone e delta endotossina da Bacillus thuringiensis, e di un prodotto recentemente registrato a base di indoxacarb, a confronto con fenitrotion microincapsulato; nel 2001 si è voluto valutare ulteriormente l'indoxacarb a confronto con clorpirifos etile microincapsulato. In entrambe le prove tutti i prodotti si sono differenziati statisticamente dal testimone. Fenitrotion nel 2000 ha fatto registrare migliori risultati rispetto agli altri prodotti saggiati; nel 2001 indoxacarb e clorpirifos non si sono differenziati statisticamente tra loro.
Parole chiave: vite da vino, Lobesia botrana, difesa.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.