Giornate Fitopatologiche 2008

Cervia (RA) - 12-14 marzo 2008

La risposta della geodisinfestazione in ambienti a diversa storia fitoiatrica

Capitolo “Fitofagi e fitomizi” - volume primo - pag. 339-344

Autori: F.P. D'Errico , G. D'Errico, R. Giacometti, O. Soppelsa

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Nel 2007 è stata allestita nell'agro nocerino-sarnese (SA) una prova in due adiacenti serre fredde coltivate annualmente a pomodoro ed infestate da Meloidogyne incognita. La prima serra con terreno tattato annualmente da circa un ventennio con bromuro di metile; la seconda, allestita di recente, con terreni trattati saltuariamente con fenamiphos o etoprophos. In entrambe le serre sono stati messi a confronto trattamenti con bromuro di metile, 1,3 dicloropropene, fenamiphos ed un testimone non trattato. In ambedue i terreni tutti i trattamenti hanno significativamente incrementato le produzioni, ridotto la popolazione di M. incognita nel terreno e gli indici di infestazione delle radici. Gli incrementi sono risultati pi๠elevati nel terreno trattato negli anni precedenti con bromuro di metile. Le produzioni per pianta e il peso bacche, però, sono risultate molto pi๠contenute; ciò è da correlare ai ripetuti trattamenti con bromuro di metile che hanno reso i terreni improduttivi e le colture meno autonome.
Parole chiave: bromuro di metile, pomodoro, Meloidogyne incognita

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.