Giornate Fitopatologiche 2016

Chianciano Terme (SI) - 8-11 marzo 2016

CONTROLLO DI SCAPHOIDEUS TITANUS CON DIVERSI PRINCIPI ATTIVI INSETTICIDI IN UN VIGNETO DEL ROERO

Capitolo “Difesa dalle avversità animali” - volume primo - pag. 327-330

Autori: S. Ferro, S. Lavezzaro, A. Morando

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

In due prove condotte nel biennio 2014-2015 sono stati valutati diversi insetticidi, compresi alcuni di recente introduzione, nei confronti di stadi giovanili di Scaphoideus titanus. I prodotti hanno offerto un’ottima efficacia abbattente, con qualche differenza per quanto riguarda prontezza d’azione e persistenza. Le nuove formulazioni dei principi attivi buprofezin e acetamiprid, come la molecole di prossima introduzione flupyradifurone, sono risultati paragonabili agli standard di riferimento già presenti in commercio, permettendo di allargare così la scelta a nuovi prodotti per la lotta al vettore della flavescenza dorata. Parole chiave: cicaline, persistenza, buprofezin, acetamiprid, flupyradifurone

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.