Aleurodide fioccoso Aleurothrixus floccosus

Classificazione: Insetti > Aleurodidi

Fitomizo diffuso in tutte le zone agrumicole dell'Italia Centro-meridionale, delle Isole ed in Liguria.

L’adulto, della lunghezza di circa 1,5 mm, è giallognolo e presenta il corpo ricoperto di polvere cerosa biancastra. Si distingue da Dialeurodes citri per le ali più strette e slanciate.

Le neanidi sono caratterizzate da un’abbondante intreccio fioccoso di fili di cera bianca, che ne proteggono il corpo.

Biologia

Supera l'inverno come neanide di III o IV età; in alcuni casi può comunque superare l'inverno anche come uovo.

Gli adulti fanno la loro comparsa a partire dall'inizio della primavera; le femmine depongono le uova sulla pagina inferiore delle foglie, conformandole a semicerchio o a cerchio.

Nel corso dell'anno si susseguono dalle 4 alle 6 generazioni.

Danni causati

I danni causati sono simili a quelli cagionati da Dialeurodes citri, sono causati dagli adulti e dagli stadi giovanili; essi sottraggono linfa provocando il deperimento della pianta.

Le neanidi formano colonie che possono incrostare completamente la pagina inferiore delle foglie; inoltre producono abbondante melata che, insieme alla produzione cerosa, invischia anche i frutti e su cui si instaurano abbondanti fumaggini. I frutti così colpiti, soprattutto i mandarini, appaiono ricoperti da una patina nerastra che ne provoca il deprezzamento commerciale.

Interventi agronomici

Effettuare opportune lavorazioni del terreno per disturbare i nidi delle formiche.

Razionalizzare gli interventi irrigui.

Non eccedere nelle concimazioni azotate.

Effettuare un accurato lavaggio della chioma in caso di abbondante melata.

Cerca una soluzione per Aleurodide fioccoso


Ultimi prodotti utilizzabili per Aleurodide fioccoso

indipendentemente dalla coltura

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Aleurodide fioccoso

Novaluron: efficacia biologica nella difesa da alcuni importanti fitofagi.

2002 - Fitofagi e fitomizi - volume primo

Il novaluron è un insetticida della classe chimica delle benzoiluree. E' attualmente in corso di registrazione per l'impiego contro diverse fitofagi appartenenti principalmente agli ordini Lepidopter, Coleoptera e Homoptera. ...

Valutazione dell'efficacia di Abamectin nei confronti di alcune specie di tisanotteri e rincoti

1994 - Fitofagi e fitomizi - volume secondo

Sono riportati i risultati ottenuti con abamectin in laboratorio e in serra. In laboratorio le specie saggiate e le percentuali di mortalità  raggiunte nei loro confronti sono state: Frankliniella occdentalis (77,6%), Metcalfa pruinosa ...

Valutazione dell'efficacia di Verticillium lecanii nei confronti di Tripidi, Aleirodidi, Diaspididi.

1992 - Fitofagi e fitomizi - volume primo

Verticillium lecanii è stato sperimentato in laboratorio impiegando un preparato contenente 1.109 C.F.U./g alla dose di 1-1,7 g/l acqua, nei confronti di Aleurothrixus floccosus, Dialeurods citri, Aleurotuba jelineki, Aonidiella aurantii e ...

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.