Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
11

Specifico, efficace, selettivo

A base di flonicamid, Teppeki® di Belchim Crop Protection è un autentico specialista nella lotta aficida in orto-frutticoltura, nonché contro gli aleurodidi

afidi-by-henrik-larsson-fotolia-750x500.jpeg

Fonte immagine: © Henrik Larsson - Fotolia

Famiglia chimica: piridine carbossamidi.
Target specifici: afidi e aleurodidi.
Nome: flonicamid.
Trattasi di Teppeki®, insetticida sistemico e translaminare di Belchim Crop Protection che trova il suo impiego su numerose colture di pregio del panorama ortofrutticolo italiano.

Oltre all'efficacia sugli insetti target, sui quali agisce per contatto e ingestione, Teppeki® ha fra i punti di forza anche la selettività verso gli organismi non bersaglio, inclusi gli impollinatori, ovvero quelli che hanno causato la fine di diverse molecole appartenenti alla famiglia chimica dei neonicotinoidi. Ciò ha creato quindi ampi varchi fra gli aficidi, sia tecnici sia commerciali, nei quali l'insetticida di Belchim non potrà far altro che espandersi di conseguenza, andando in tal modo a chiudere falle molto pericolose nei programmi di difesa integrata delle colture.

La sua efficacia in campo è dovuta essenzialmente alla capacità di penetrare velocemente nei tessuti vegetali, diffondendo poi per via sistemica acropeta. In tal modo flonicamid riesce a raggiungere gli insetti bersaglio ovunque essi si trovino sulla parte epigea della coltura. Inoltre, la sua efficacia si manifesta su adulti e stadi preimaginali, senza patire di foto e termodegradazione.

Una volta assorbito dall'insetto, Teppeki® ne blocca l'attività trofica, portandolo a morte nel volgere di pochi giorni per disidratazione e mancato nutrimento.
 

Un prodotto, molteplici vantaggi

Formulato in granuli idrodispersibili, Teppeki® contiene flonicamid in ragione di 500 grammi per chilo, avanzando un'etichetta avulsa da frasi H e da pittogrammi. Il profilo tossicologico è infatti alquanto favorevole, come pure quello ambientale. Inoltre, grazie alla sua selettività verso gli impollinatori può essere applicato anche in momenti dell'anno nei quali altri aficidi non possono più essere utilizzati, come per esempio in pre-fioritura delle pomacee e delle drupacee.

Capace di offrire lunga persistenza di azione, grazie alla sua spiccata sistemia Teppeki® può essere utilizzato sia tramite applicazioni fogliari, sia per fertirrigazione sulle colture orticole, pratica sempre più diffusa anche grazie all'estrema praticità operativa.

Dotato di etichetta alquanto ampia, Teppeki® si applica su agrumi, melo, pero, pesco, nettarine, susine, pomodoro, in pieno campo e in serra, come pure sulle principali cucurbitacee. I suoi target portano infatti il nome di Dysaphis plantaginea, Aphis pomi e Dysaphis pyri, ma anche di Myzus persicae, Brachycaudus helichrysi e Hyalopterus pruni.
Su agrumi controlla Aphis citricola, Toxoptera aurantii, Aphis gossypii e Myzus persicae.
Applicato invece alle colture orticole, oltre a Myzus persicae e Aphis gossypii controlla anche Trialeurodes vaporariorum e Bemisia tabaci. Ovvero le famigerate "mosche bianche".

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.