2021
27

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

26 luglio 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Dodicesimo appuntamento di "In&Out" per il 2021 e ultimo prima della chiusura agostana di AgroNotizie. Come d'uso, di seguito verrà riportato l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Rispetto all'aggiornamento precedente, al 9 luglio, nessuna nuova sostanza attiva o agente attivo risulta autorizzata rispetto alle ultime novità.

Pochi anche i nuovi formulati commerciali fino al 26 luglio 2021, soltanto tre, per lo meno stando alle new entry riportate in banca dati Fitogest.
 

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.

Xeda Italia aggiunge a catalogo Eugenio-X, nematodicida naturale per applicazione al terreno, su colture orticole in serra, contenente olio di garofano.

Chimiberg: la Casa bergamasca lancia Dentamet Sym, a base di solfato tribasico di rame in ragione del 2%. Il suo uso va indirizzato alle ovature di cimice asiatica (Halyomorpha halys), in quanto su di esse stazionerebbe un particolare tipo di batterio simbionte, Pantoea carbekii, la cui eliminazione influisce negativamente sulla flora intestinale delle neanide della cimice. I trattamenti vanno ripetuti a intervalli di sette giorni per 3-6 volte su melo, pero, olivo e nocciolo e 2-4 volte su fagiolo.

Ascenza Italia: graminicida selettivo per il diserbo di frumento tenero e duro, Grims Duo contiene clodinafop-propargyl, diclofop-metile e l'antidoto agronomico cloquintocet-mexyl.


Out: i formulati che ci lasciano

Un mese vuoto, agosto, quanto a formulati che escono dall'orizzonte. Se ne riparlerà quindi verso la fine del mese prossimo venturo, con gli aggiornamenti di settembre.
 

Cosa cambia in chi resta

Le informazioni che seguono sono relative alle "comunicazioni obbligatorie" inviate periodicamente dalle aziende produttrici che afferiscono al sistema SDS-OnDemand® per la distribuzione e l'aggiornamento delle schede di sicurezza.

Corteva Agriscience: come nota generale, sulle registrazioni della Casa americana si segnala il cambio di nome da Dow Agrosciences Italia Srl in Corteva Agriscience Srl.

BASF Italia: estensione fino al 17 settembre 2021 dell'autorizzazione per usi di emergenza a favore di Revysion Pero, contenente mefentrifluconazolo, per il controllo della maculatura bruna del pero. Inoltre, novità anche per i viticoltori: dal 7 luglio 2021 è stato esteso l’impiego del fungicida Century Pro, a base di fosfonato di potassio, per il controllo di Plasmopara viticola.

Sipcam Italia: Cambio di intervalli di sicurezza per Tag Pro, fungicida contenente procloraz autorizzato su frumento, orzo (50 giorni), segale, triticale, riso (60 giorni) e barbabietola da zucchero. Analoga modifica di etichetta per Procloflash, fungicida a base anch'esso di procloraz, che su orzo prevede ora un intervallo di sicurezza di 50 giorni. Al momento in Fitogest quest'ultimo formulato non risulta a catalogo della Casa meneghina né di alcuna altra azienda censita, mentre la detentrice della registrazione risulterebbe Barclay Chemical Manufacturing.

Sumitomo Chemical Italia: l'erbicida a base di glifosate Silglif CL Plus cambia denominazione in Herbitotal CL. Il termine fissato per la commercializzazione delle giacenze di prodotto con la precedente denominazione è fissata per il 9 settembre 2021, il loro utilizzo da è invece consentito fino al 9 marzo 2022.

Bayer: modifiche di etichetta per Hussar Maxx Pro e Cossack Pro con una frase cautelativa nel paragrafo "Fitotossicità". I due erbicidi per il frumento contengono iodosulfuron-metile-sodio, mesosulfuron-metile e l'antidoto agronomico mefenpir-dietile. Analoga modifica anche per Pacifica Xpert, formulato simile ai due precedenti che però prevede anche la presenza di amidosulfuron. Per i prodotti citati si consiglia quindi la consultazione dell'ultima etichetta disponibile.

Chimiberg: autorizzazione temporanea in deroga su carciofo per Diastar Maxi, geoinsetticida contenente teflutrin. L'impiego contro elateridi e nottue è di 120 giorni a partire dal 14 luglio 2021. Da parte sua, e per la medesima finestra di impiego, anche Meteor, insetticida a base di deltametrina, ha ottenuto un uso d'emergenza su palme contro il punteruolo rosso.
 
Disclaimer:
i seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.
  • quali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende;
  • criteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda;
  • se vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli;
  • attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.