BORDO 13

Anticrittogamico

Poltiglia bordolese.
Importante: ai sensi del Decreto dirigenziale 29/07/2009, nel rispetto dei nuovi limiti massimi di residui (LMR), il preparato non è più utilizzabile su barbabietola da zucchero, carota, cocomero, melone, ortaggi a bulbo, ortaggi a radice, patata, peperone, zucca. Su pomacee, sospendere i trattamenti ad inizio fioritura. Su drupacee, limitare i trattamenti al periodo invernale. Su asparago, limitare i trattamenti subito dopo la raccolta dei turioni. L’intervallo di sicurezza su cetriolo, melanzana, pomodoro, zucchino è stato portato a 3 giorni. Etichetta ministeriale in fase di aggiornamento

Informazioni fornite dall'azienda

Per questo prodotto non è disponibile materiale da scaricare

Dati tecnici del prodotto

Registrazione n. 11573 del 3/03/2003
PF Verifica la sigla sul catalogo delle aziende

Composizione

Coformulanti quanto basta a 100%

Vuoi scaricare l'etichetta ministeriale del prodotto?

Registrati gratis

Potrai vedere anche formulazione, classificazione,
situazione nazionale e molto altro

Il prodotto è autorizzato su 69 impieghi.
Scopri subito colture, dosi e intervalli di sicurezza.

Attiva Fitogest

Potrai vedere anche consigli di prudenza, frasi di rischio,
indicazioni di pericolo e note complete

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.