Giornate Fitopatologiche 1973

Continuazione delle prove di lotta contro gli afidi del pomodoro e selettività  dei prodotti nei confronti delle specie che infestano la coltura

Capitolo “Insetticidi e lotta integrata” - volume unico - pag. 179-184

Autori: D. Ponis, V. Tullio

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Nel proseguimento degli studi e prove di lotta contro gli afidi del pomodoro in provincia di Reggio Emilia, l'Osservatorio ha impiantato una prova di efficacia con alcuni nuovi principi attivi. L'infetazione di afidi è stata piuttosto modesta durante tutto il periodo da maggio alla raccolta in settembre, tuttavia è stata sufficiente a stabilire l'efficacia dei prodotti anche nei confronti delle singole specie di afidi infestanti la solanacea.
I risultati ottenuti, hanno evidenziato una certa resistenza da parte di "Aphis fabae" già  riscontrata negli anni precedenti con riduzioni di popolazione che al momento del controllo vanno da un minimo del 68% a un massimo del 77%, e notevole sensibilità  di "Myzodes persicae" e "Macrosiphum euphorbiae"; infatti la riduzione di popolazione del primo va da un minimo del 91,1% a un massimo del 100%, quella del secondo va da un minimo del 1'81,7% a un massimo del 100%.
Tenuto conto della temporaneità  della presenza di "Aphis fabae" e della scarsa rilevanza di "Myzodes persicae", la preminenza va al "Macrosiphum euphorbiae" che attacca la coltura in tutto il periodo vegetativo aumentando con l'avanzare di questo; nei suoi confronti, gli aficidi usati, hanno risposto molto bene.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.