Giornate Fitopatologiche 1978

Catania - Acireale 8-10 marzo 1978

Sensibilità  di alcuni portinnesti della vite, allevati in coltura idroponica, all'attacco di nematodi galligeni.

Capitolo “Indirizzi di difesa: A) contro i fitofagi” - volume primo - pag. 315-322

Autori: P. Ricciardi, M. Talamè, V. Tullio

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Gli Autori riferiscono sui risultati di prove di inoculo di Meloidogyne arenaria e M.thamesi su 4 varietà  di portinnesti di vite allevati in coltura idroponica. E' emerso che la varietà  S.O.4 mostraun'alta resistenza agli attacchi di detti nematodi galligeni delle radici. Inoltre in condizioni di laboratorio hanno accertato che le larve di Meloidogyne sono riuscite a sopravvivere nella soluzione nutritiva, anche in assenza di piante ospiti, fino ad un massimo di 36 giorni.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.