Giornate Fitopatologiche 1998

Scicli e Ragusa 3-7 Maggio 1998

Confronti tra acaricidi in vigneto ed influenze della difesa sulle caratteristiche quanti-qualitative della produzione

Capitolo “Fitofagi e fitomizi” - volume unico - pag. 241-246

Autori: A. Morando, D. Morando, M. Morando

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Per tre anni consecutivi nello stesso vigneto e nelle medesime parcelle sono stati confrontati alcuni acaricidi recenti con altri tradizionali. I rilievi hanno evidenziato diversità  di azione tra i pincipi attivi saggiati: da rapida ma meno duratura (acrinatrina) a lenta, ma persistente (flufenoxuron); nella maggior parte dei casi si è avuta una buona efficacia che si è mantenuta nel tempo (pyridaben, tebufenpyrad, fenazaquin, cyhexatin); il dicofol ha consentito una protezione minore, a causa anche del dosaggio piuttosto basso. Per alcune tesi (testimone, pyridaben, tebufenpyrad, dicofol e flufenoxuron) sono stati rilevati i principali parametri produttivi e qualitativi dell'uva. Le differenze tra le viti trattate sono limitate e raramente significative, mentre è evidente che nel testimone, gravemente attaccato dagli acari (da 60 a 115 forme mobili/foglia a seconda delle annata), la maturazione dei grappoli è stata condizionata dalla minore efficienza fotosintetica delle foglie.
Parole chiave: vite, acari, maturazione uva, nuovi acaricidi, danni acari

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.