Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Diffusione della flavescenza dorata della vite in Italia e relazioni con vitigni, pratiche agronomiche e materiali di propagazione.

Capitolo “Tavola rotonda: flavescenza dorata della vite.” - volume primo - pag. 35-50

Autori: E. Angelini, M. Borgo

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Dopo alcuni decenni in cui la presenza di giallumi era segnalata in tutto il territorio nazionale, all'inizio degli anni "˜90 sono scoppiate le prime epidemie di flavescenza dorata in Italia. Dal Vento la malattia si è diffusa rapidamente nelle regioni viticole del settentrione, con l'esclusione della Val d'Aosta, raggiungendo a Sud quelle emiliane, nonostante la costante attività  di lotta e di prevenzione attuata dai viticoltori e dai servizi fitosanitari con interventi nei vigneti, nei vivai e sul materiale di moltiplicazione. Vengono esaminate alcune delle variabili che possono influire sulla gravità  dell'infezione e sull'entità  dei danni riscontrati in campo. E' stata generalmente evidenziata una differente suscettibilità  alla malattia in relazione alle varietà , ad alcuni cloni e allo stato sanitario del ceppo colpito. Anche la conduzione del vigneto e le pratiche agronomiche possono influenzare gli andamenti epidemici della malattia.
Parole chiave: flavescenza dorata, vite, giallumi, varietà , interventi.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.