Giornate Fitopatologiche 2006

Riccione (RN) - 27-29 marzo 2006

Confronto tra modelli previsionali di rischio e sviluppo oidico in vigneti della Toscana

Capitolo “Funghi, batteri, fitoplasmi, virus.” - volume secondo - pag. 237-244

Autori: M.E.M. D'Arcangelo, E. Egger

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

In diverse zone della Toscana durante il biennio 2004-2005 sono stati gestiti due modelli di rischio (OiDiag, ?Metos) e uno di simulazione (MSO-AR) concernenti l'oidio della vite. I dati di rischio di simulazione malattia forniti dai diversi modelli sono stati confrontati tra di loro. Inoltre questi elementi, in parte, sono stati messi in relazione con quanto avvenuto in pieno campo su testimoni non trattati. Affinchà© si potessero trarre indicazioni sul livello di rischio raggiunto nelle due annate, sulla curva di simulazione determinata dal modello MSO-AR è stato calcolato il rischio stagionale. I tre modelli hanno fornito indicazioni diverse sulla percentuale di rischio raggiunta nelle sei zone per le due annate, presentando però, anche se con anticipi e/o ritardi, gli stessi andamenti in particolare per quanto concerne l'aumento della probabilità  che si verifichino infezioni. Le prove effettuate permettono di evidenziare che oltre alle grandezze meteorologiche vi sono altri fattori che incidono marcatamente sulla diffusione della malattia. I dati forniti adeguatamente interpretati possono costituire una base concreta per l'impostazione di una razionale difesa contro l'oidio. Parole chiave: simulazioni dell'epidemia, Uncinula necator, oidio, modelli previsionali, modelli di simulazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.