2021
29

Dicuran® Plus e cereali: la prevenzione diventa flessibile

Dotato di ampio spettro ed elevata efficacia, la nuova proposta di Syngenta si inserisce nel segmento dei pre-emergenza del frumento potendo essere però impiegata anche in post-precoce

spighe-grano-spiga-frumento-by-pacheto-fotolia-750.jpeg

Dicuran Plus di Syngenta, per la difesa proattiva dei cereali dalle malerbe

Il mercato dei diserbi di post-emergenza dei cereali annovera al momento molteplici soluzioni impiegabili da sole o in miscela. Al contrario, la prevenzione delle malerbe in pre-emergenza non vede analoga ricchezza di opportunità. Eppure, partire puliti è obiettivo di ogni cerealicoltore evoluto, soprattutto se tale pulizia iniziale può poi mantenersi a lungo una volta sopraggiunto l'inverno.
Un trattamento in pre-emergenza o in post-precoce può infatti condizionare profondamente la popolazione di erbe infestanti, permettendo poi alle applicazioni di post-emergenza di esprimersi al meglio in primavera a garanzia di una coltura adeguatamente protetta dalla competizione delle malerbe.

Inoltre, va preso in considerazione anche l'aspetto resistenze, il quale è sempre meglio affrontarlo con il più ampio spettro di modi d'azione possibile. In tal senso, le sostanze attive impiegabili in pre-emergenza o in post-precoce si mostrano spesso complementari rispetto a quelle di post, permettendo di prevenire proliferazioni di infestanti resistenti agendo su di esse non solo in modo differente, ma anche in epoche diverse.

Proprio per rafforzare le potenzialità di difesa dei cereali, Syngenta mette a disposizione Dicuran® Plus, erbicida di pre e post-precoce a base di clortoluron e diflufenican. Il primo agisce soprattutto per assorbimento radicale e risulta efficace nei confronti delle principali graminacee e di numerose dicotiledoni. Diflufenican è invece specialista proprio delle foglie larghe, pur mostrando un apprezzabile effetto collaterale su foglie strette quali Lolium e Poa. Applicato in pre-emergenza Dicuran® Plus crea un sottile film protettivo che inibisce lo sviluppo delle infestanti in via di germinazione. Se posizionato in post-precoce, invece, può sfruttare la capacità del prodotto di essere assorbito anche per via radicale, controllando in tal modo le malerbe eventualmente già nate.

Dicuran® Plus offre quindi un'estrema flessibilità di impiego, un plus di assoluto valore in un periodo, l'autunno, in cui l'andamento meteorologico può creare forte incertezza sia sui tempi sia sulle condizioni di campo al momento dell'intervento.

Scarica la brochure "Linea diserbo cereali"
 

Spettro d'azione completo

L'erbicida della Casa di Basilea annovera fra le malerbe sensibili le principali infestanti che affliggono i cereali autunno-vernini. Oltre a Lolium e Poa, infatti, che si mostrano pienamente sensibili a Dicuran® Plus, si mostra mediamente sensibile anche l'avena. Tra le foglie larghe, invece, sono sensibili al prodotto malerbe quali capsella, carduus, diplotaxis, erodium, matricaria, mercurialis, papavero, poligonum, scandix, sinapsis, sonchus, stellaria e veronica. A queste, seppur classificabili come mediamente sensibili, si aggiungono fumaria e galium.

Applicabile dalla fase di pre-emergenza fino a fine accestimento, Dicuran® Plus può controllare quindi una gran parte delle popolazioni presenti, permettendo di giungere puliti alla primavera successiva.

Scarica il depliant di Dicuran Plus


L'antiresistenza è servita

La crescita continua dei fenomeni di resistenza sta rendendo sempre più complicate le strategie in campo. Necessario quindi ampliare il numero di modi d'azione impiegati, in modo da fronteggiare al meglio tale fenomeno. Dicuran® Plus appare strumento altamente funzionale in tal senso, abbinando due sostanze attive a modo d'azione differente fra loro e complementare alla maggior parte delle molecole che verranno poi impiegate in post-emergenza.

Clortoluron appartiene infatti al gruppo C2 del HRAC, essendo un inibitore della fotosintesi. Diflufenican, invece è stato classificato in gruppo F1, inibendo la sintesi dei pigmenti. Il suo uso in autunno permette quindi di assestare colpi decisi alle malerbe già divenute resistenti ad altre famiglie chimiche, per esempio Lolium, Veronica e papavero, come pure di prevenire la diffusione di popolazioni resistenti di recente acquisizione.
 

Dicuran® Plus in campo

La novità di Syngenta è formulata come sospensione concentrata e contiene 400 grammi per litro di clortoluron e 25 grammi per litro di diflufenican. Considerando l'andamento stagionale, Dicuran® Plus può essere impiegato da solo in post-emergenza precoce a 4 l/ha mentre in post-emergenza questo erbicida deve essere impiegato a 2 l/ha in miscela con Axial® Pronto 60 (pinoxaden) e Amadeus® Top (tifensulfuron metile e tribenuron metile) ottenendo una miscela che permette di gestire tutte le infestanti del frumento incluse le resistenti.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.