Giornate Fitopatologiche 1975

Efficacia Acaricida di miscele contenenti benzomate

Capitolo “Acaricidi, Nematocidi, Rodenticidi” - volume unico - pag. 199-206

Autori: A. Formigoni, C. Manfrini , G. Tedeschi, P.G. Vincenzetti

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Viene riferita l'attività  acaricida delle seguenti miscele contenenti Benzomate, tutte usate allo 0.2% di prodotto formulato.
- Mitrazon (Benzomate 11.5% + Cyhexatin 11.5 per cento);
- Benzcar (Benzomate 10% + Propargil 15%);
- Benzacar S. (Benzomate 10% + Propargil 30%);
- Duplacar (Benzomate 10% + Dicofol 20%).
Vengono riportati i risultati di 10 prove sperimentali di pieno campo eseguite su melo, agrumi, vite, effettuati con tali formulati, oltre ai risultati di 48 applicazioni controllate su melo e pero in diverse zone frutticole italiane, effettuate con Mitrazon 0.175% con attrezzatura aziendale su un'unica parcella (circa 3.000 mq.).
Le miscele hanno messo in evidenza, nei confronti dei singoli componenti, un'efficacia acaricida con superiore persistenza (oltre i 30 giorni dal trattamento) nei confronti del Panonychus ulmi Koch. e del Tetranychus urticae Koch. su melo e pero e del T. urticae Koch su agrumi e dell'Eotetranychus carpini f. vitis Boisd. su vite.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.