Giornate Fitopatologiche 1988

Lecce 16-20 maggio 1988

Capitolo Residui di Fitofarmaci

Distribuzione dei residui di Achephate e del suo metabolita Methamidophos iniettato nei platani per la lotta alla Corythuca ciliata.

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Boni R., Collina A., Lodi M., Maini P.

L'achepate iniettato nei platani si si trasforma parzialmente nel suo metabolita methamidophos. I due pp.aa. si distribuiscono all'interno degli alberi privilegiando le parti alte e mostrando un andamnto parallelo nel loro carico e decadimento. ...

Indagine sulla presenza di residui di Propham e Clorpropham su campioni di patate prelevate sul marcato di Roma.

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Camoni I., Di Muccio A., Dommarco R., Gambetti L., Rizzica M.

E' stata effettuata un'indagine analitica sulla presenza di residui di Propham e Clorpropham su 100 campioni di patate prelevati sul mercato di Roma nel periodo di marzo "˜87 - gennaio "˜88.I ampioni prelevati sono stati analizzati tal quali e per ...

Percolazione del Fenamiphos nel terreno.

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Basile M., Lamberti F., Loffredo E.

Studi sulla percolazione nel terreno del fenamiphos, condotti in laboratorio in colonne prefabbricate, indicano che il prodotto è generalmente poco dilavabile e che la sua dinamica è fortemente inflenzata dal contenuto di sostanza organica nel ...

Persistenza di residui diserbanti in terreni di natura organica.*

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Flori P., Malucelli G., Musacci P., Stanzani R., Tentoni P.

Lo studio, condotto negli anni 1985/86, della persistenza nei suoli delle valli del Mezzano (FE) di preparati diserbanti di uso comune, che permesso di delineare il comportamento ambientale di questi n relazione alla natura dei suoli e ...

Residui dei Ditiocarbammati e Etu nella patata e nel pomodoro in seguito a trattamenti con mancozeb

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Boccelli R., Curto O., Del Re A.A.M., Ghebbioni C.

In una prova sperimentale in pieno campo su patate e pomodoro, sono stati valutati al momento delle raccolta, i residui di mancozeb (come CS2) e del suo metabolita ETU (etilentiourea), in seguito a trttamenti con il formulato dithane M-45 a base di ...

Residui di Fernamiphos in frutta ed ortaggi in campi trattati.

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Basile A.C., Basile M., Lamberti F., Melillo V., Russo G.

E' stato studiato l'eventuale accumulo di residui di Fenamiphos in frutti di Melo e Actinidia, infiorescenze di Cavolfiore, semi di Fava e cespi di Lattuga prodotti in campi trattati con questo nematoida. Le analisi, eseguite per vi ...

Trattamenti antibiotici in pre-raccolta e verifica dei residui nel tempo su frutti di Actinidia chinesis planchon.

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Clabassi I., Mondini R., Paroni S., Taccheo Barbina M.

Viene riferita un'ulteriore esperienza biennale di trattamenti contro Botrytis cinerea su frutti di actinidia eseguiti in pre raccolta con Vinclozolin, Procymidone, Iprodione e Captafol. I risultati mttono in evidenza differenza significative ...

Valutazione di residui ed efficacia di preparati per il controllo del riscaldo delle mele.

Residui di Fitofarmaci - volume terzo

Autori: Dall'Olio I., Foschi F., Ramini F.

E' stata condotta una ricerca, per verificare l'applicabilità , sotto il profilo dell'efficacia e degli effetti Igienico-sanitari di alcuni prodotti antiossidanti nel controllo del Riscaldo comune sula mela "Granny Smith".Fra i principi attivi ...

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.