Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Diffusione di Scaphoideus titanus Ball in Italia.

Capitolo “Tavola rotonda: flavescenza dorata della vite.” - volume primo - pag. 51-54

Autori: A. Alma

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

L'attuale diffusione della cicalina ampelofaga di origine neartica Scaphoides titanus Ball, vettore del fitoplasma agente della malattia nota come flavescenza dorata della vite, dopo circa quaranta an dalla prima segnalazione in Italia è riportata. La specie è stata reperita nei vigneti di nove regioni a cavallo del 45° parallelo. Precisamente in: Valle d'Aosta (bassa valle), Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Toscana (litoranea). Osservando l'areale di origine, l'attuale diffusione europea e in particolare italian, si può ipotizzare che S. titanus possa giungere a colonizzare, in modo naturale, aree viticole a latitudini inferiori alla fascia climatica ottimale, rappresentata dal 45° parallelo.
Parole chiave: cicalina esotica, corologia, vettore, fitoplasmi, vite.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.