Giornate Fitopatologiche 2016

Chianciano Terme (SI) - 8-11 marzo 2016

ESPERIENZE BIENNALI DI LOTTA AL MAL BIANCO DELLA VITE IN PIEMONTE CON PRODOTTI AD AZIONE DIRETTA E INDIRETTA

Capitolo “Difesa dalle malattie” - volume secondo - pag. 471-476

Autori: S. Ferro, S. Lavezzaro, A. Morando

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Nelle annate 2014 e 2015 si è valutata l’efficacia di diversi formulati innovativi da un punto di vista ambientale. In particolare si sono sperimentati alcuni prodotti a base di bicarbonato di potassio, fosfito di potassio, chito-oligossaccaridi, silicio, estratti vegetali e miscele di polisaccaridi e acidi carbossilici, a confronto con lo zolfo, quasi sempre utilizzato come standard di riferimento. I prodotti sono stati applicati lungo tutta la stagione ad eccezione della prova 3 del 2015 nella quale si è attuata una strategia. Tutti i formulati hanno mostrato discreta o buona efficacia nelle diverse prove effettuate. Solo il biostimolante a base di silicio ha fornito un effetto altalenante, che meriterebbe ulteriori verifiche. Molto importante l’aspetto della selettività, risultata ottima per tutti i prodotti saggiati ad eccezione di bicarbonato di potassio, che ha causato un aspetto traslucido del grappolo nella parte più esposta al trattamento. Parole chiave: Erysiphe necator, oidio, bicarbonato di potassio, fosfito di potassio, biostimolanti

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.