Giornate Fitopatologiche 2012

Milano Marittima (RA) - 13-16 marzo 2012

ULTIME NOVITÀ NELLA PROTEZIONE DELLE SOLANACEE ECUCURBITACEE DALL’OIDIO IN PUGLIA

Capitolo “Difesa da funghi, batteri, fitoplasmi, virus” - volume secondo - pag. 531-538

Autori: N. Antonino, M. Di Carolo, C. Dongiovanni, F. Faretra, O. Grande, A. Guario, V. Lasorella, G. Milella, A. Santomauro

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Sono state condotte quattro prove in Puglia fra il 2009 e il 2011, rispettivamente, su peperone in serra, pomodoro, zucchino e “Barattiere” (ecotipo locale di Cucumis melo) in pieno campo, per valutare l’efficacia del nuovo fungicida antioidico cyflufenamid, a confronto con antioidici di comune impiego, quali azoxystrobin, bupirimate, meptyldinocap, myclobutanil, penconazole e quinoxyfen. Le prove hanno evidenziato una buona attività antioidica di cyflufenamid che, sia su solanacee sia su cucurbitacee, ha dato luogo a livelli di protezione pari o superiori a quelli degli altri fungicidi saggiati. In particolare su cucurbitacee, in alcune situazioni cyflufenamid ha anche garantito la totale assenza di infezioni a carico delle foglie. Parole chiave: cucurbitacee, solanacee, oidio, cyflufenamid

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.