Giornate Fitopatologiche 1963

Il problema dei residui nell'uso dei moderni antiparassitari

Capitolo “Dannosità  degli antiparassitari” - volume unico - pag. 47-51

Autori: G. Floridi

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

L'ingiustificato allarmismo creatosi in ambienti non competenti intorno ai moderni antiparassitari, non tiene conto davvero degli innumerevoli e sensibili progressi fatti in questi ultimi anni nella rcerca e nella produzione dei moderni antiparassitari ed in particolare dei nuovi esteri fosforici a bassa tossicità .
Pi๠anni di sperimentazioni effettuate in diverse zone, ci permettono oggi di affermare sul problema dei residui, problema che è stato trattato con particolare cura e approfondimento, che il nuovo estere fosforico B/77 offre quelle caratteristiche oggi richieste dalle severe norme fitosanitarie.
Le analisi infatti condotte in collaborazione con Istituti Universitari e qualificali, su olive, pesche, ciliegie, ortaggi, trattati a dosi varianti dallo 0,1 allo 0,3 per cento, hanno mostrato che in molti casi i residui sono assenti, e dove appaiono sono sempre inferiori allo 0,1 p.p.m.
Naturalmente le analisi eseguite sulle predette frutta e verdura, sono state effettuate rispettando l'intervallo di tempo richiesto dall'ultimo trattamento al momento della raccolta.
A questo punto perciò ogni buon esito del trattamento antiparassitario dipende dalla volontà  ed esperienza dell'agricoltore, che deve fare di questi prodotti un giusto ed appropriato uso.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.