Giornate Fitopatologiche 1978

Catania - Acireale 8-10 marzo 1978

Capitolo Anticrittogamici

Attività  antioidica ed azioni complementari di un nuovo principio attivo.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Rui D.

Un'altra serie di prove triennali di campagna (1975-77) ha fornito nuovi ragguagli sul comportamento terapeutico del Fenarimol, anche indicato con la sigla EL 222, di cui era già  nota l'efficacia vero la Ticchiolatura e l'Oidio del melo; pi๠...

Attività  di alcuni fungicidi organici di sintesi su Phoma trachiphila.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Granata G., Tirrò A.

Uno screening preliminare su sei fungicidi organici di sintesi (Benomyl, Captafol, Carbendazim, Oxycarboxyn, Triforine, Vinclozolin) ha permesso di accertare che Captafol e Carbendazim sono dotati di uona attività  nei confronti di Phoma ...

Attività  di Dexon, prothiocarb e terrazolo nei confronti di alcune specie di Phytophtora parassite degli agrumi. (1)

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Davino M., Magnano di San Lio G.

E' stata saggiata l'attività  di dexon [p-(dimetilamino) benzene diazo sulfonato], prothiocarb (S-etil-N-(3 dimetilaminopropil) tiol carbammato cloridrato] e terrazolo (3, trielilametil-5-etossi-2, 4,tiodiazolo) nei confronti di Phythophthora ...

Concia dei tuberi di patata per un miglioramento della produzione.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Kovacs A., Zambelli P.

Tuberi di patata pregermogliati e tagliati pronti per la semina sono stati conciati mediante immersione in due miscele di fungicidi.Nelle prove effettuate in due località , con 3 varietà  in blochi randomizzati, il numero delle piante nate per ...

Contributo alla lotta contro Sclerotinia spp. del radicchio con nuovi fungicidi.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Rizzotto N.

In relazione alla proibizione dell'impiego del Quintozene in fitoiatria sono state condotte alcune prove di lotta contro la Sclerotinia spp. del radicchio stabilendo, infine, la piena validità  terapetica in merito, da parte di due nuovi principi ...

Curzate (DPX 3217): un nuovo fungicida per il controllo della peronospora della vite.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Villani A.

Il Curzate (DPX 3217), fungicida antiperonosporico sviluppato dalla E.I. du Pont de Nemours & Co. (Inc.) ha evidenziato marcate proprietà  preventive e curative contro la Plasmopara viticola a dosi di10-12 gr./hl. di principio attivo.Il principio ...

Difesa indiretta della muffa grigia con sali di rame.

Anticrittogamici - volume secondo

In un esperimento in campo su larga scala, è stata confermata l'azione protettiva del rame associato al potassio contro la Muffa Grigia della vite.

Efficacia di trattamenti concianti contro vari patogeni fungini.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Flori P., Ponti I.

Si riportano i risultati di prove di concia al seme contro diversi funghi parassiti delle sementi e del suolo.Si è saggiata in particolare l'efficacia di alcuni fungicidi, impiegati su sementi iverse, contro Rhizoctonia solani, Colletotrichum ...

Efficacia di un nuovo principio attivo contro la ticchiolatura e l'oidio del melo.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Rui D.

Sono riportate e commentate in questa relazione le risultanze di prove triennali di campagna (1975-77), impostate ed eseguite allo scopo di valutare esaurientemente l'efficacia di un nuovo p.a. a basedi Fenarimol, indicato con la sigla EL 222; tali ...

Esperienze biennali di lotta contro il "mal del colletto" (Rhizoctonia solani Kuehn) del garofano in Campania. (*)

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Aloj B., Garibaldi A.

Si riportano i risultati di tre prove di lotta contro il marciume del colletto del garofano, provocato da Rhizoctonia solani Kühn, condotte in Campania.I risultati pi๠soddisfacenti si son ottenuti con l'impiego di Glicofene somministrato al ...

Esperienze di lotta contro la "muffa grigia" della vite in Piemonte nel 1977. (*)

Anticrittogamici - volume secondo

Vengono riferiti i risultati di quattro prove di lotta condotte nel 1977 in Piemonte contro la "muffa grigia". Da essi risulta l'ottima efficacia contro la Botrytis cinerea del Procymidox e della Vincozolina a 0,75 Kg/ha di p.a. per trattamento e ...

Esperienze pluriennali con Bupirimate di lotta contro l'oidio del melo.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Comai M., Döel H.

Un triennio di prove in pieno campo ha confermato l'efficacia del Bupirimate contro l'oidio del melo (Podosphaera leucotricha).Le tre cultivar saggiate suggeriscono:- dose d'impiego: 100 pm p.a. (Golden - Granny Smith)150 ppm p.a. (Stayman Red).- ...

Il Curzate negli interventi antiperonosporici in viticoltura.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Moro G., Picco D.

Imazalil in prove preliminari contro il marciume dei frutti di agrumi.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Di Martino E., Lanza A., Vasile A.

E' stata saggiata l'efficacia anti Penicillum dell'Imazalil miscelato alla cera sui frutti di 2 cultivars di arance "Valencia Late" e "Sanguinello comune" e due di limoni "Femminello" e "Monachello" i conservazione.Il prodotto ha dimostrato ...

Imazalil: un nuovo fungicida sistemico per la lotta contro l'oidio delle rose.

Anticrittogamici - volume secondo

Autori: Fenili A., Mallegni C.

In 4 prove eseguite nel 1976 contro l'oidio della rosa, il nuovo fungicida Florasan R, a base di Imazalil, impiegato come concentrato emulsionabile al 20% di p.a., ha dato risultati molto promettenti superiori a quelli dei prodotti di confronto.Il ...

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.