Giornate Fitopatologiche 1978

Catania - Acireale 8-10 marzo 1978

Capitolo Erbicidi

Esperienze di diserbo medica nella Maremma grossetana.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Bruni U.

In una azienda agricola della Maremma grossetana si sono svolte alcune prove di diserbo medica al primo anno d'impianto. I prodotti a base di Bentazon e Dinoseb acetato hanno dato i migliori risultati però risultano un pò ...

Il diserbo degli agrumi con Glifosate.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Cavallazzi M., Faravelli E.

Il Glifosate è apparso, nelle prove eseguite nel periodo 1974-'77, particolarmente idoneo ad essere impiegato nel diserbo degli agrumi, per la buona efficacia immediata e a lungo termine mostrata conro le principali infestanti perenni ...

Il diserbo del mais con miscele a base di metholachlor ed atrazina.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Della Piet  S., Filippi G.A., Ruberti R., Saporiti G.

Vengono riferiti i risultati di una pluriennale sperimentazione condotta con miscele di una nuova sostanza attiva, il metolachlor, dotato di spiccata attività  graminicida, e di atrazina in 2 diversi apporti, e precisamente: Primagram S ...

Il metolachlor, un nuovo principio attivo ad azione prevalentemente graminicida per il diserbo del mais.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Della Piet  S.

Il metolachlor è una nuova sostanza attiva appartenente al gruppo delle acetanilidi, di bassa tossicità  e che agisce soprattutto come antigerminello, e come tale da impiegarsi prevalentemente in preemergenza. E' dotato di ...

Indagini sulla sensibilità  varietale nel diserbo chimico della patata.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Ballasso G., Rapparini G., Taraborrelli L.

In un biennio di prove sulla sensibilità  varietale della patata verso gli erbicidi, gli autori hanno messo in risalto la riduzione del numero e del peso dei tuberi su: cv. "Bintye" con Metribuzin a 3kg/ha e Propyzamide; cv. ...

Influenza di alcuni erbicidi sull'attecchimento dei carducci di carciofo. (2)

Erbicidi - volume terzo

Autori: Bianco V.V., Magnifico V.

E' stato studiato l'effetto di 20 principi attivi diserbanti applicati da soli o in miscela tra loro per un totale di 35 trattamenti, sul radicamento dei carducci di carciofo della cv. Locale di Mola.I risultati della ricerca mettono in ...

Isoproturon e associazioni nel diserbo del frumento tenero.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Cavallazzi M., Faravelli E.

Gli Autori riferiscono i risultati ottenuti in prove eseguite nell'arco di 5 anni con l'Isoproturon e sue associazioni. Si sono poste in particolare evidenza per l'efficacia globale contro infestnti Graminacee e Dicotiledoni le ...

Krenite (DPX 1108): un nuovo modo di controllare le infestanti arboree ed arbustive.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Villani A.

Vengono riportate le principali caratteristiche del Krenite, un nuovo prodotto per il controllo di infestanti arboree ed arbustive, introdotto dalla E.I. Du Pont de Nemours e Co. (Inc.). Sono evidenziti i risultati ottenuti sia negli impieghi di ...

Krenite: tre anni di applicazioni pratiche in Italia.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Bernardi G., Fabiani G., Gamberini C., Massasso W.

Sono riportati i risultati di 3 anni di prove con il Krenite, un nuovo decespugliante attivo contro alcune specie arbustive a foglia larga. Viene altresì descritta la metodologia e le condizioni in ci si è operato, con gli ...

L'impiego di prodotti a base di bromophenoxim per la lotta alle dicotiledoni resistenti all'atrazina nelle coltivazioni di mais.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Della Piet  S., Filippi G.A., Saporiti G.

Vengono riferiti i risultati di una sperimentazione parcellare eseguita su ecotipi di infestanti dicotiledoni annuali resistenti all'atrazina. Furono effettuate quattro prove (2 nel 1976, 2 nel 177) contro Solanum nigrum nel pordenonese e una ...

Lotta chimica contro Cuscuta campestris Yuncker su matrici di Arancio amaro.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Lo Giudice V.

L'autore riferisce sulla diffusione della Cuscuta campestris in alcuni vivai della Sicilia e sulla possibilità  di lotta chimica con solfato di ferro e Oxadiazone.

L'uso di Harvade come disseccante dei cespi della patata da seme.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Cremaschi D., Gandolfi P., Vender C.

E' stata saggiata l'azione disseccante di HARVADE (formulato al 50% di p.a. distribuito alle dosi di 1; 1,5; 2 kg/ha) a confronto con soluzione di H2SO4 e REGLONE (5 kg/ha) sulleseguenti 5 cv. di patata: Atica, Aula, Primura, Prevalent e ...

Mezzi e metodi di lotta contro le malerbe della risaia.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Lasagna C.A., Spagni E.

Con un vasto programma sperimentale diretto a risolvere i problemi della lotta contro le erbe infestanti delle risaie, nel triennio 1975-1977, oltre a perfezionare la metodologia d'impiego del Drepamo per il controllo dei giavoni, si sono ...

Nuovi erbicidi per la lotta contro le avene selvatiche del grano e dell'orzo. Barnon (falmprop-isopropil), WL 43425 8l-flamprop-isopropil). Nataven (flamprop-metil). Risultati di sperimentazioni n Italia.?

Erbicidi - volume terzo

Autori: Acinapura F., Brentegani G., Dellavalle M., Gallizia A., Napoli P., Perugia G., Pesci G.

1. MATAVEN o flamprop-metil alle dosi impiegate (0,525 o 0,600 Kg/ha m.a.) allo stadio del 1°-2° nodo appare altamente efficace nel controllo delle avene selvatiche e dell'Alopecurus myosuroides. Ilprodotto, a tali dosi, appare ...

Nuovi orientamenti sul diserbo chimico del mais.

Erbicidi - volume terzo

Autori: Miele S., Paolini R., Vannozzi G.P.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.