Giornate Fitopatologiche 1980

Siusi (Bz) 22-24 gennaio 1980

AC 85.258, nuovo aficida - acaricida. risultati di prove sperimentali condotte in Italia nel biennio 1978-79

Capitolo “Insetticidi Acaricidi” - volume primo - pag. 283-290

Autori: A. Damiano , P. Giannerini , D. Magnani, A.M Sisto

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Viene riferito in merito ad AC 85.258, nuovo insetticida-acaricida scoperto dall'American Cyanamid Company nel suo Centro di Ricerche Agricole in Princeton, New Jersey (USA), caratterizzato dal princiio attivo: 4,4-dimetil-5-metilacarbamoil-oximino-pentanenitrile (per il quale è stato proposto il nome comune nitrilacarb) salificato con cloruro di Zn nel rapporto molecolare 1:1.
Prove sperimentali condotte nel 1978-79 dall'Ufficio Tecnico Agrario della Cyanamid Italia hanno evidenziato la sua eccellente attività  contro Afidi e Ragni rossi su fruttiferi ed ornamentali alle dosi di 25-37.5 gr di p.a./hl (su Tetranychus urticae), 30-37.5 gr di p.a./hl (su Myzus persicae, Disaphis plantaginea e Hyalopterus pruni) e di 50-62.5 gr di p.a./hl (su Panonychus ulmi).
Nessun sintomo di fitotossicità  fu evidenziato dalle colture su cui fu sperimentato (melo, pesco, vite, garofano e rosa).

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.