Giornate Fitopatologiche 1996

S. Cristiana di Numana (AN) - 22-24 aprile 1996

Capitolo Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente

Commissione interregionale per gli alimenti e le bevande: rapporto dell'attività  del gruppo antiparassitari

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Branca C., Franchi A., Lorenzin M.

In relazione all'attività  del gruppo di lavoro antiparassitari, costituito nell'ambito della Commissione Interregionale per gli alimenti e le bevande, si evidenziano e si sottopongono a riflessione acuni problemi connessi con il recepimento delle ...

Confronto fra diverse metodiche di campionamento in campo su frutticole e loro influenza sulla determinazione di residui di fitofarmaci

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Cestaro M., Foschi F., Ramini F.

E' stata condotta per due anni consecutivi, una specifica attività  di ricerca mirata alla verifica ed al confronto di alcune metodologie per il prelievo di campioni di prodotti ortofrutticoli in capo, per la determinazione dei residui di ...

Controllo della contaminazione da fitofarmaci nell'ambito di un sistema qualità  per la gestione della vitivinicoltura

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Cavanna S., Galli A., Molinari G.P.

Nell'ottica di attuare un sistema qualità , in sei aziende vitivinicole, rappresentative delle diverse aree italiane, sono stati predisposti piani di lotta antiparassitaria e controlli per valutare lacontaminazione da fà¬tofarmaci in uve, mosti e ...

Efficacia antigermogliante di L-Carvone su patate in conservazione

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: D'Ambrogio L., Imbroglini G., La Torre A., Leandri A., Pompi V.

In un biennio di prove è stata valutata la possibilità  di sostituire le sostanze di sintesi usate come antigermoglianti delle patate in conservazione, con una sostanza naturale, 1-carvone, che è ilcomponente principale dell'olio essenziale di ...

Lotta integrata ed evoluzione dei residui di prodotti fitosanitari su pere. Risultati dopo 4 anni

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Boccelli R., Fantini L., Gobbi P., Graviani E., Mazzali G., Reggiani G., Trevisan M.

La possibilità  di diminuire l'uso degli antiparassitari con l'adozione della lotta integrata è valutata seguendo l'evoluzione dei residui di alcuni pesticidi utilizzati su pere. Il lavoro riferisce ei risultati, ottenuti dopo quattro anni di ...

Persistenza dei residui di insetticidi somministrati in associazione con oli minerali nei mandaranci

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Angioni A., Cabitza F., Cabras P., Cubeddu M., Garau V.L., Melis M., Pirisi F.M.

Sono stati somministrati su mandaranci tre insetticidi (chiorpyrifos methyl, dimethoate e fenthion) con o senza olio minerale, al fine di valutare l'effetto della presenza dell'olio minerale su deposio e persistenza dei residui nei frutti. In ...

Prove di lotta chimica su lattuga e residui di Bromuri totali

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Basile M., Magnifico V., Palumbo A.D.

Su lattuga coltivata in tunnel, sono stati ricercati i residui di bromo dopo la fumigazione con bromuro di metile a due differenti dosi e confrontati con quelli trovati su terreno solarizzato. I trattmenti hanno determinato produzioni ...

Residui di insetticidi organofosforici nelle arance

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Bordonaro E., Campisi C., Cappellani E., Conti F., Dinatale A., Marano G., Rudilusso C., Zaffuto G.

Nel biennio 1994-95, sono state condotte prove sperimentali di campo per la valutazione del comportamento residuale di cinque tra i principali insetticidi organofosforici impiegati in agrumicoltur. Sono stati studiati i p.a. chiorpyriphos, ...

Ricerca su residui di antiparassitari in frutta e prodotti derivati, destinati alla produzione di alimenti dietetici

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Banfi G., Cravedi P., Rigo F., Tagliaferri M.

Vengono riportati i risultati di tre anni di indagini sui residui di fitofarmaci in mele, pere, pesche, albicocche e susine destinate alla produzione di succhi e omogeneizzati per la prima infanzia.Le coltivazioni sono state seguite in campo per ...

Risultati di due anni di indagini sui residui dei fitofarmaci utilizzati in post-raccolta su patate

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Dall'Olio I., Morelli M., Ramini F.

E' stata realizzata nell'ambito di due anni di attività , una ricerca finalizzata alla verifica delle condizioni igienico-sanitarie delle patate frigo-conservate, sottoposte a trattamenti antigermoglinti con Clorprofam e Profam, applicati mediante ...

Sicurezza per gli operatori in serra: tempi di attesa per il rientro dopo i trattamenti

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Conte E., Di Muccio A., Galli M., Generali T., Imbroglini G., Santilio A.

La Direttiva 91/414/CEE richiede la valutazione dei prevedibili rischi che il prodotto fitosanitario può comportare per l'uomo, per gli animali e per l'ambiente. E' pertanto necessario raccogliere qunti pi๠dati possibili sulla persistenza dei ...

Studio con test biologici della persistenza e della percolazione di fomesafen, Acifluorfen e Imazetapir impiagati in post-emergenza della soia

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Balestri L., Campagna G., Pizzi M., Rapparini G.

Si riferisce di un'indagine condotta negli anni 1993-94-95 inerente lo studio della percolazione e persistenza di fomesafen, acifluorfen e imazetapir applicati in post-emergenza della soia su un terreo di medio impasto. Le frazioni di erbicidi ...

Studio dei residui di fitofarmaci presenti nelle mele commercializzate nella provincia di Ferrara negli anni 1987-94

Residui dei fitofarmaci negli alimenti e nell’ambiente - volume secondo

Autori: Bovolenta A., Brandolini V., Mazzotta D., Menziani E., Previati M.P., Scaroni I.

Nel lavoro sono riportati i risultati di una indagine sulla contaminazione da residui di fitofarmaci di campioni di mele commercializzate nella provincia di Ferrara dal 1987 al 1994. Lo studio mette i evidenza l'incidenza percentuale e l'evoluzione ...

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.