Giornate Fitopatologiche 1962

Bologna 30-31 marzo 1962

La patologia della conservazione dei prodotti ortofrutticoli.

volume unico - pag. 79-80

Autori: G. Goidanich

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

I fitopatologi sono interessati alle questioni relative alla conservazione degli ortofrutticoli poichà© molti degli elementi di cui il relativo problema è composto, fan parte delle conoscenze di sui ¨ usualmente dotato il cultore della patologia vegetale. Non pochi dei fatti che portano al decadimento dei tessuti degli organi della fruttificazione sono i medesimi che il fitopatologo ha seguito durante la differenziazione del prodotto. Un saggio dei settori in cui il ricercatore è interessato all'esame dei fenomeni patologici che s'instaurano sui tessuti vegetali ad uso alimentare può esercitare la sua opera, è dato dalle relazioni del Prof. Mezzetti e del Dott. Pratella. La prima di queste documenta del modo in cui noi possiamo intervenire nel periodo preparatorio della conservazione. Nel caso specifico operando sull'insediamento degli agenti del marciume; mentre la seconda informa sui nostri programmi e intendimenti del periodo proprio della conservazione e distribuzione del prodotto raccolto.
Tali ricordate relazioni vanno viste in un piano sperimentale assai pi๠vasto che ha in animo di curare l'Istituto di Patologia Vegetale di Bologna. Piano che, per gli ortofrutticoli adatti ad una lunga conservazione, si impernia sui seguenti punti fondamentali:
1) lo studio degli indici di maturità  di campo per la raccolta dei frutti nell'epoca pi๠propizia alla lunga conservazione;
2) interventi anticrittogamici ai frutti pendenti e conservati al fine di prevenire lo sviluppo dei marciumi;
3) trattamenti speciali (anti-riscaldo, antitraspianti, ecc..);
4) ricerca dei livelli termici ottimali per la frigoconservazione delle cultivar pi๠diffuse;
5) estensione dell'applicazione di film plastici nella pratica della frigoconservazione;
6) conservazione in atmosfere condizionate con sistema a "gas storage".
Mentre, per gli ortofrutticoli deperibili, il nostro piano prevede di tener presenti le possibilità  offerte dalla pre-refrigerazione in campo e durante il trasporto, dai trattamenti ad alta percentuale di anidride carbonica e dai trattamenti liquidi nebulizzati con particolari sostanze antifungine.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.