Giornate Fitopatologiche 2014

Chianciano Terme (SI) - 18-21 marzo 2014

ATTIVITÀ ANTIMICROBICA IN VITRO DI TIOFANATE METILE, FLUTOLANIL E CEPPI DI STREPTOMYCES SPP. VERSO FUNGHI PATOGENI TERRICOLI

Capitolo “Difesa da funghi, batteri, fitoplasmi, virus” - volume secondo - pag. 425-432

Autori: Mario Amenduni, Giovanni Bubici, A. Capella, M. Cirulli, F. Guastamacchia, Antonio Domenico Marsico, Valentino Poliseno

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Lo spettro di attività antimicrobica in vitro di tiofanate metile, flutolanil, Streptomyces lydicus ceppo WYEC 108 e Streptomyces sp. ceppo AtB-42 è stato valutato nei confronti di otto funghi fitopatogeni terricoli: Pythium sp., Fusarium solani, Rhizoctonia solani, Sclerotinia sclerotiorum, Verticillium dahliae, Pyrenochaeta lycopersici, Phytophthora sp. e Cylindrocarpon destructans. Tiofanate metile è risultato particolarmente efficace nel ridurre la crescita di C. destructans (CL50=0,05 g/L, CL95=9,5 g/L), F. solani (CL50=0,006 g/L, CL95=10,0g/L), P. lycopersici (CL50=0,01 g/L, CL95=0,1 g/L), S. sclerotiorum (CL50=0,005 g/L, CL95=0,01 g/L) e V. dahliae (CL50=0,006 g/L, CL95=5,8g/L). Flutolanil è risultato, invece, più efficace nei confronti di R. solani (CL50=0,0006 g/L, CL95=0,007 g/L). L’attività antimicrobica di tiofanate metile e flutolanil nei confronti di Pythium sp. e Phytophthora sp. è stata inferiore a quella del formulato di riferimento, propamocarb+fosetil Al. I ceppi di streptomiceti saggiati hanno mostrato uno spettro di attività antimicrobica piuttosto ampia. S. lydicus WYEC 108 ha completamente inibito la crescita di tutti i fitopatogeni saggiati. Streptomyces sp. AtB-42 e S. griseoviridis K61, quest’ultimo utilizzato come ceppo microbico di riferimento in questo lavoro, hanno drasticamente ridotto (rispettivamente almeno 65% e 92%), ma solo in pochi casi inibito totalmente, la crescita dei fitopatogeni. Parole chiave: streptomiceti, microrganismi benefici, antagonisti microbici, antibiosi, prodotti fitosanitari

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.