Giornate Fitopatologiche 2014

Chianciano Terme (SI) - 18-21 marzo 2014

ATTIVITÀ ANTIMICROBICA IN VITRO DI TIOFANATE METILE, FLUTOLANIL E CEPPI DI STREPTOMYCES SPP. VERSO FUNGHI PATOGENI TERRICOLI

Capitolo “Difesa da funghi, batteri, fitoplasmi, virus” - volume secondo - pag. 425-432

Autori: A. Capella, M. Cirulli, F. Guastamacchia

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Lo spettro di attività antimicrobica in vitro di tiofanate metile, flutolanil, Streptomyces lydicus ceppo WYEC 108 e Streptomyces sp. ceppo AtB-42 è stato valutato nei confronti di otto funghi fitopatogeni terricoli: Pythium sp., Fusarium solani, Rhizoctonia solani, Sclerotinia sclerotiorum, Verticillium dahliae, Pyrenochaeta lycopersici, Phytophthora sp. e Cylindrocarpon destructans. Tiofanate metile è risultato particolarmente efficace nel ridurre la crescita di C. destructans (CL50=0,05 g/L, CL95=9,5 g/L), F. solani (CL50=0,006 g/L, CL95=10,0g/L), P. lycopersici (CL50=0,01 g/L, CL95=0,1 g/L), S. sclerotiorum (CL50=0,005 g/L, CL95=0,01 g/L) e V. dahliae (CL50=0,006 g/L, CL95=5,8g/L). Flutolanil è risultato, invece, più efficace nei confronti di R. solani (CL50=0,0006 g/L, CL95=0,007 g/L). L’attività antimicrobica di tiofanate metile e flutolanil nei confronti di Pythium sp. e Phytophthora sp. è stata inferiore a quella del formulato di riferimento, propamocarb+fosetil Al. I ceppi di streptomiceti saggiati hanno mostrato uno spettro di attività antimicrobica piuttosto ampia. S. lydicus WYEC 108 ha completamente inibito la crescita di tutti i fitopatogeni saggiati. Streptomyces sp. AtB-42 e S. griseoviridis K61, quest’ultimo utilizzato come ceppo microbico di riferimento in questo lavoro, hanno drasticamente ridotto (rispettivamente almeno 65% e 92%), ma solo in pochi casi inibito totalmente, la crescita dei fitopatogeni. Parole chiave: streptomiceti, microrganismi benefici, antagonisti microbici, antibiosi, prodotti fitosanitari

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.