2022
28

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

26 marzo 2022: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci, con un paio di novità interessanti per i risicoltori

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Fonte immagine: Agronotizie

Terza puntata 2022 della serie "In&Out", con l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Rispetto all'aggiornamento precedente, al 21 febbraio 2022, va segnalato un nuovo agente attivo nel panorama fitosanitario italiano, ovvero Metschnikowia fructicola ceppo NRRL Y-27328.

 

Trattasi di un biofungicida a base di lieviti che competono con le crittogame bersaglio sia per lo spazio vitale, sia gli elementi nutritivi. Una volta applicato, si insedia sulle superfici vegetali e grazie alla sua maggior velocità di crescita rispetto ai patogeni, ne contrasta lo sviluppo. Inoltre, questo antagonista produce capsule di polisaccaridi extracellulari che ne favoriscono l'adesione alla superficie fogliare e dei frutti, formando un biofilm che copre l'intera area trattata.

 

Di seguito, l'aggiornamento su cosa è avvenuto tra i formulati commerciali fino al 22 maggio 2020, in accordo con quanto riportato in banca dati Fitogest.
 

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.

 

Sette le novità in Fitogest.com per Sumitomo Chemical Italia con Patriot Ultra (Trichoderma gamsii ICC 080 e Trichoderma harzianum ICC 012), Tersus (Estratto di Piretro), Cyprus 25 Wg Blu (ossicloruro di rame), Micronol Energy (Teflutrin), Supracaffaro 30 Wg (solfato tribasico di rame), Warden Evo (Cimoxanil, Folpet e Metalaxil-m) e infine Moxyl Mk (Cimoxanil).

 

Due invece le new entry per Chimiberg e Syngenta Italia, la prima con Cumeta Flow (Metalaxil-m e solfato tribasico di ramen, distribuito anche da Green Ravenna, Kollant e SBM Life Science) e Turfene L (Dicamba e Mecoprop (Sale), distribuito anche da Green Ravenna); mentre la seconda propone Karatetrap B e Karatetrap C (entrambe a base di Lambda-cialotrina).

 

A seguire, un aggiornamento ciascuno per:

 

Out: i formulati che ci lasciano

Una notizia che vale per più formulati: addio a fosmet, riferimento che fa capo a un altro prezioso tassello della difesa fitosanitaria uscirà infatti di scena nel corso del corrente anno. A seguito del mancato rinnovo dell'autorizzazione della sostanza attiva su tutto il territorio europeo, tutti i formulati contenenti fosmet saranno revocati il primo maggio 2022, mentre la commercializzazione da parte di distributori e rivenditori è consentita fino al 31 luglio 2022. Infine, l'utilizzo in campo è consentito fino al primo novembre 2022.

 

Soprattutto agli olivicoltori verrà quindi a mancare dal 2023 uno strumento efficace nel controllo della Mosca, target sul quale questi prodotti saranno quindi utilizzabili quest'anno per l'ultima volta.

 

Viale del tramonto anche per un altro riferimento tecnico dalla vita circa ventennale, ovvero l'antiperonosporico famoxadone. Anche i formulati di Corteva Agriscience Italia, cioè Equation Pro e Iteral, termineranno la propria carriera nel corso dell'anno. Revocati il 16 marzo 2022, avranno l'ultimo giorno per la commercializzazione il 16 luglio 2022, mentre l'ultimo giorno utile per l'impiego cadrà il 16 settembre 2022.

 

Inoltre, abbandonano le scene anche i seguenti formulati.

 

Revocato il 6 febbraio 2021 Toterbane Duo, troverà il suo ultimo impiego il 31 marzo 2022

 

Analogo destino per Kerb 80 EDF, revocato il 28 aprile 2021, che potrà essere impiegato per l'ultima volta il 28aprile 2022

 

Il 30 aprile 2022 avranno il loro ultimo impiego anche i seguenti formulati, revocati il 12 dicembre 2020:

  • Admiral Echo
  • Admiral Echo Plus
  • Juvinal Echo
  • Juvinal Echo Plus
  • Lascar
  • Promex (revocato Il 4/12/2020)
  • Skalfix
  • Skianto Prime
  • Vulandra

Cosa cambia in chi resta

Syngenta Italia: Il 16 febbraio 2022 è stata rinnovata l'autorizzazione di Ampligo (Clorantraniliprole e lambda cyalotrina). L'etichetta è modificata come segue:

  • eliminata la coltura delle lattughe;
  • riduzione a una sola applicazione per coltura per anno;
  • riduzione della dose di applicazione.

Inoltre, l'insetticida della Casa di Basilea è stato autorizzato in via definitiva per l'impiego fogliare contro Lissorhoptrus oryzophilus.

 

BIOGARD: 2 marzo 2022 è stato esteso in deroga, per situazioni di emergenza fitosanitaria, l'impiego di NeemAzal-T/S a base di Azadiractina A su legumi (fagioli e piselli) contro gli afidi.

 

Adama: l'erbicida Agil, a base di propaquizafop, ha ricevuto l'autorizzazione in deroga per l'uso su coriandolo da seme. Il periodo di possibile impiego spazia dal 05 marzo 2022 al 2 luglio 2022

 

Agricola Internazionale: deroga a favore di Sitofex (forchlorfenuron) per situazioni di emergenza fitosanitaria per l'impiego su actinidia (coltura autorizzata) contro il cancro batterico. L'autorizzazione vale per gli usuali 120 giorni a partire dal 10 marzo 2022

BASF Italia: dal 2 marzo 2022, estensione di impiego per Cantus (boscalid), autorizzato anche su melograno per il controllo di botrite e alternariosi. Il medesimo giorno, novità anche per Signum, a base delle sostanze attive boscalid e pyraclostrobin, esteso anche alle colture ornamentali e floreali in pieno campo, per il controllo di botrite e oidio. Infine, il 10 marzo 2022 è stata concessa l'autorizzazione in deroga per Revysion Pero 2022 a base della sostanza attiva mefentrifluconazolo, per il controllo della maculatura bruna del pero. Il periodo va dal 10 marzo 2022 al 07 luglio 2022

 

Gowan Italia: il 2 marzo 2022 Bonalan, erbicida a base di benfluralin, ha ottenuto l'estensione definitiva d'etichetta per l'impiego anche su babyleaf (comprese le brassicacee), in campo ed in serra. Inoltre, l'11 marzo 2022, ha ottenuto un'estensione temporanea d'impiego Polyversum, a base di Pythium oligandrum, su actinidia per il controllo di Botrytis cinerea. L'autorizzazione è valida dall'11 marzo 2022 all'8 luglio 2022. Infine, l'erbicida Avanza, a basa di benzobyciclon, ha ottenuto l'autorizzazione in deroga per 120 giorni, a partire dal 16 marzo 2022 e terminando al 13 luglio 2022.

 

Upl Italia: dal 2 marzo 2022, estensione di impiego per Filan WG (boscalid), autorizzato anche su melograno per il controllo di botrite e alternariosi. Altra estensione in deroga anche per l'erbicida Devrinol F, contenente la sostanza attiva napropamide. L'11 Marzo 2022 lo ha autorizzato su brassiche, cavolo verza, cavolo di Bruxelles, ravanello, rucola, crescione e valerianella a partire dall'11 marzo 2022 e terminando l'8 luglio 2022. Infine, modifica delle indicazioni sull'epoca di impiego per Centurion 240 NEO, erbicida a base di clethodim: per la coltura vite la precedente indicazione “nel periodo invernale, sulle infestanti nate, fino al rigonfiamento delle gemme” è stata sostituita con “dalla fase di dormienza fino a pre raccolta”.

 

Ascenza Italia: il 21 marzo 2022 è stata concessa l'autorizzazione per emergenza fitosanitaria all'erbicida Matsuda 25 WG, a base di flazasulfuron, per l'uso su pomacee, drupacee e frutta a guscio.

 

Corteva AgriScience: l'11 marzo 2022 è stato ri-registrato Runway, erbicida a base di aminopyralid e fluroxipyr, confermandolo contro infestanti dicotiledoni annuali e
perenni nelle aree incolte inerbite.

 


Disclaimer

I seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.

  • quali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende;
  • criteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda;
  • se vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli;
  • attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2022)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.